Ibanez Logo

Ibanez LogoIbanez è un famoso marchio di chitarre giapponese. Apparve nel 1957 dopo che il gruppo Hoshino Gakki acquisì il diritto di utilizzare il marchio Ibanez Salvador da un maestro spagnolo.

Significato e storia

Quando le chitarre furono prodotte nella fabbrica di Teisco, furono adornate con l’etichetta metallica Ibanez. Nel 1970, Hoshino Gakki trasferì la produzione allo stabilimento FujiGen Gakki e cambiò la tecnologia di applicazione del logo: iniziarono a stamparlo utilizzando il metodo decal.

Il primo emblema riporta il nome dell’azienda scritto a mano. Semplici lettere nere sono disegnate con cura su uno sfondo bianco. “I” e “z” hanno code allungate originali. Questa versione è stata utilizzata solo negli anni ’70, ma è riconosciuta come un classico senza tempo.

Le chitarre prodotte dopo il 1977 hanno una scritta Ibanez leggermente diversa sulla parte anteriore del manico. I designer hanno optato per il corsivo stampato e le lettere ora hanno serif taglienti. Successivamente, alla parola è stato aggiunto un segno di spunta, che ornava lo sfondo. Su alcuni loghi è grigio scuro, su altri è nero. Lo sfondo generale è bianco.

Nel 1996, il produttore ha introdotto la prestigiosa serie di chitarre elettriche. Hanno la parola “Prestige” scritta sulla parte anteriore del collo. Si trova direttamente sopra l’etichetta classica, in leggera pendenza. Il carattere imita la scrittura calligrafica. Le lettere sono sofisticate e per niente simili a quelle usate negli anni ’70.

Carattere e colori del logo

Per rappresentare la personalità unica del marchio, gli autori del logo hanno optato per un font originale progettato internamente. Tutti i simboli in esso sono disegnati e non hanno analoghi. L’iscrizione consiste in una combinazione di lettere maiuscole e minuscole di forme diverse. Ad esempio, “I” ha un aspetto standard, mentre “b”, “e” e “z” hanno un aspetto unico. Il primo ha una tacca superiore uniforme, il secondo ha una parte centrale allungata e il terzo ha spine acuminate alle estremità. Inoltre tutti i segnali sono collegati e hanno una leggera pendenza a destra.

La classica versione monocromatica è composta da caratteri neri su sfondo bianco. Tuttavia, ci sono anche iscrizioni dorate incise sulle chitarre.