Menu Chiudi

Vegas Golden Knights Logo

Vegas Golden Knights Logo

Vegas Golden Knights è un club di hockey relativamente giovane della NHL. La sua prima partita si è svolta durante la stagione 2017-2018. Gioca partite in casa alla T-Mobile Arena. Il nome attuale è stato scelto il 22 novembre 2016. È un tributo alle squadre sportive dei Cavalieri Neri dell’Esercito, che rappresentano l’Accademia Militare degli Stati Uniti nelle competizioni intercollegiate. Questa decisione è stata presa da Bill Foley, che possiede il 70% del franchise. All’inizio voleva concentrarsi sulla variante Black Knights, ma i funzionari erano contrari. Anche la versione di Vegas Knights non era adatta, perché a quel tempo i London Knights esistevano già.

Significato e storia

Vegas Golden Knights Logo Storia

A differenza di molti altri club, Vegas Golden Knights non traccia paralleli tra il logo e la mascotte. Dopotutto, la sua mascotte è il mostro lucertola Gila e l’emblema raffigura in modo prevedibile l’elmo di un cavaliere. Il processo di sviluppo della decalcomania ha richiesto molto tempo. La prima versione non ufficiale è apparsa nel 2016, quasi sei mesi prima dell’approvazione della versione finale.

E non ha nulla a che fare con quello che vediamo ora: i progettisti in quel momento non consideravano il tema dei cavalieri, poiché la squadra non aveva ancora un nome vero e proprio. Hanno semplicemente messo le parole “Vegas Hockey” in lettere bianche con angoli tagliati accanto al logo della National Hockey League, scegliendo uno sfondo nero solido per il contrasto.

L’emblema finale è molto diverso dall’originale non ufficiale. Poiché al momento della sua creazione Vegas Golden Knights aveva già ricevuto il loro nome, gli artisti hanno cercato di batterlo. Per fare questo, hanno disegnato la parte più importante dell’armatura cavalleresca: un elmo. È raffigurato all’interno di uno stemma rettangolare con base acuminata e si estende solo leggermente al di là di esso.

Il segno grafico dell’hockey club è un riflesso del tema cavalleresco, come indicato dai principali attributi dei guerrieri medievali: scudo e casco. Tuttavia, il primo elemento può essere visto più come araldico, poiché molte organizzazioni sportive lo usano sui loro loghi. Quindi il fulcro è l’elmo dei gladiatori. Secondo i designer, trasmette perfettamente il concetto scelto, sembra piuttosto serio e spaventoso. Pertanto, non hanno iniziato a completarlo con iscrizioni o altri elementi, optando per un design laconico.

Carattere e colori del logo

Vegas Golden Knights Simbolo

A prima vista, non c’è nulla di straordinario nell’emblema della squadra: l’elmo sullo scudo sembra essere una banale incarnazione della frase Vegas Golden Knights. Ma in realtà, tutto è molto più profondo e simbolico. Se guardi da vicino, noterai che la parte anteriore del casco forma una “V”. Ovviamente c’è un riferimento alla città natale del club, Las Vegas. “Las” è stato omesso di proposito per non ingombrare il nome del club con la quarta parola. Inoltre, gli stessi locali spesso usano una versione abbreviata di Las Vegas.

In quanto tale, non ci sono iscrizioni sul logo. L’unica lettera sullo scudo ha grandi serif smussati. È completamente nero e visibile nello spazio negativo. L’elmo, a sua volta, è dipinto in due colori: grigio e oro pallido. Allo stesso tempo, sembra che sia tridimensionale e spinto in avanti, cioè non è disegnato sullo scudo, ma è direttamente di fronte ad esso. Questo effetto è creato da una riuscita combinazione di forme e linee multicolori.

Logo della Vegas Golden Knights

Ogni colore presente sull’emblema ha il suo significato nascosto. Ad esempio, un’ombra nera non solo forma la lettera “V”, ma conferisce anche profondità all’immagine, crea un senso di presenza invisibile. La tonalità di grigio in acciaio è un riflesso di durata e resistenza. Golden, a sua volta, è un riferimento diretto al nome della squadra Vegas Golden Knights. Inoltre, è indissolubilmente legato allo stato del Nevada, dove l’estrazione dell’oro è stata condotta per molto tempo.