Minnesota Wild Logo

Minnesota Wild LogoMinnesota Wild è una squadra di hockey su ghiaccio professionale della National Hockey League. È membro della Western Conference e compete con la Central Division. Il club è stato formato il 25 giugno 1997 e ha sede a St. Paul, Minnesota, dove gioca nello stadio di casa dell’Xcel Energy Center. È riconosciuto come il primo franchising NHL nella regione.

Significato e storia

Minnesota Wild Logo Storia

Nonostante il fatto che questa squadra di hockey sia apparsa alla fine degli anni ’90 del secolo scorso, ha iniziato a competere molto più tardi. Gli atleti hanno giocato la loro prima stagione nel 2000, motivo per cui è considerata la data della comparsa ufficiale della squadra. Attualmente è di proprietà di Craig Leipold e gestito da Bill Guerin. I giocatori di hockey vengono temporaneamente addestrati da Dean Evason.

In effetti, sin dal suo inizio, il franchise non si è mosso da nessuna parte e raramente ha rivisto il concetto, che si rifletteva nel simbolismo del marchio. Cioè, l’emblema è rimasto quasi invariato, con rare eccezioni quando era richiesto l’adattamento moderno a vari media. Buona visibilità, abilità artistica e facilità di percezione sono i loro requisiti principali, riflessi nell’attuale versione del logo. In generale, per tutto il periodo di esistenza del club, ha ridisegnato il logo una sola volta.

2000 – 2013

Tra queste stagioni, il franchise ha utilizzato una versione di debutto. Poiché si chiama “Wild” e il Minnesota è ricco di boschi, l’emblema era basato su un paesaggio con conifere. Alti alberi di abete rosso con sagome triangolari sottolineano la nitidezza del carattere degli atleti e la loro aspirazione alla vittoria.

Il logo presenta alberi intrecciati: verde in basso, rosso in alto. Sono combinati in modo tale da costituire due spazi sullo sfondo: una catena montuosa cremisi e una verde foresta selvaggia. Sebbene gli elementi non si fondano a colori, formano un’unica immagine, dove tutto è inestricabilmente legato tra loro.

In effetti, un logo è un disegno di paesaggio che funge da inganno visivo, un’illusione. Sembra essere una luna gialla rotonda, ma in realtà è l’orecchio di una bestia. Una stella cadente luminosa è visibile sopra, ma si scopre che questo è l’occhio di un animale. Guardi il ruscello che corre via in lontananza, ma ti rendi conto che questa è la bocca spalancata di un predatore.

Il camuffamento è presente in tutto, anche nel contorno, poiché l’emblema mostra la testa di un enorme orso con un bordo beige di media larghezza. Proprio sopra è scritta la combinazione di parole “Minnesota Wild”, realizzata a forma di arco.

2013 – presente

Nel 2013 è stata intrapresa la prima e unica riprogettazione del logo. Perché il club di hockey si adatta a tutto in esso: mistero, originalità, abilità artistica e doppio significato. Quest’ultimo significa la presenza della diversità nel simbolismo del marchio.

La prima cosa che attira la tua attenzione è il paesaggio, come riflesso delle distese forestali del Minnesota. Ma il secondo è molto più importante: l’elemento di contorno sotto forma di un animale selvatico che si trova nei bassifondi locali. Tutto questo è rimasto invariato dopo la revisione del logo. Solo l’iscrizione in alto è scomparsa, perché il team ha deciso di concentrarsi sul disegno ingrandendo il simbolo principale: la testa di un orso arrabbiato.

Carattere e colori del logo

Il logo presenta sia una bellissima fila di alberi che la sagoma di un animale selvatico. Il ruolo dell’occhio è svolto dalla stella polare, che brilla sempre brillantemente nel cielo. In riconoscimento degli atleti, è un tributo al club di hockey Minnesota North Stars, che si è trasferito dal Minnesota a Dallas ed è stato ribattezzato Dallas Stars. Inoltre, la stella sull’emblema riflette il motto degli atleti “L’Étoile du Nord”, che dal francese si traduce come “La stella del Nord”. Cioè, la loro squadra è l’unica stella nella regione settentrionale.

Nonostante l’eleganza e la vistosità, gli esperti considerano il logo difficile e incomprensibile per gli sport professionistici nordamericani. Sostengono che dietro gli alberi ad angolo acuto, una luna rotonda, una stella a cinque punte con raggi allungati e un flusso tortuoso, l’insolenza della squadra è scarsamente visibile, trasmessa nei contorni oscuri di una bestia selvaggia di una razza incomprensibile.

Nella versione moderna del logo non c’è testo, perché l’enfasi principale è sull’immagine. Ma nella versione precedente c’è un’iscrizione. Era eseguito in registro acuto con grottesca tritata. Ulteriori simboli scritti possono essere di natura diversa, anche scritti a mano con una leggera inclinazione.

I colori ufficiali del franchise includono quattro tonalità: giallo, dorato (Minnesota Wheat e Harvest Gold), verde (Forest Green) e rosso (Iron Range Red). C’è anche il bianco, che funge da sfondo.