Menu Chiudi

Arizona Coyotes Logo

Arizona Coyotes Logo

L’Arizona Coyotes è una squadra di hockey su ghiaccio professionale americana con sede a Glendale, in Arizona. Fa parte della National Hockey League, un membro della Pacific Division e gioca per la Western Conference. Il momento della sua formazione è il dicembre 1971. Ora gli atleti sono guidati da Alex Meruelo e allenati da Rick Tocchet.

Significato e storia

Arizona Coyotes Logo Storia

Il club si è formato all’inizio degli anni ’70 del secolo scorso e in origine faceva parte della World Hockey Association. Dopo lo scioglimento della WHA, divenne una delle quattro franchigie che si unirono alla NBA e ricevettero l’iscrizione ufficiale nel giugno 1979.

Inoltre, la squadra ha tre nomi. Ha debuttato come Winnipeg Jets, è diventata Phoenix Coyote nel 1996 dopo essersi trasferita a Phoenix e nel 2014 in seguito al trasferimento in Arizona – Arizona Coyotes. Tutto ciò si rifletteva nell’emblema, che è cambiato molte volte (presumibilmente cinque). I giocatori di hockey dovrebbero tornare nella Central Division nel 2021, quando la franchigia di espansione di Seattle si unirà al campionato.

1972 – 1973

Winnipeg Jets Logo 1972-1973

Per un anno, gli Arizona Coyote hanno suonato alla WHA con il cartellino rosso. Sul campo cremisi c’era un giocatore di hockey con un bastone che oscillava per eseguire un passaggio preciso. La figura dell’atleta, insieme alle munizioni, è stata disegnata schematicamente, sotto forma di tratti blu e bianchi alternati. Un’ampia fascia passava sotto i piedi del giocatore che, restringendosi, voltava verso l’alto verso l’aereo blu. HOCKEY CLUB è stato scritto sulla linea bianca. Un paio di parole in più sono state pubblicate sopra: “WINNIPEG” e “Jets”, dove “J” veniva giocato sotto forma di una mazza da hockey. Tutti gli elementi erano in un cerchio che sembrava un disco.

1973 – 1979

Winnipeg Jets Logo 1973-1979

Continuando con WHA, il team ha ricevuto un nuovo logo. In sostanza, i suoi elementi sono rimasti gli stessi, ma sono stati raggruppati. Gli sviluppatori hanno ulteriormente enfatizzato le somiglianze tra il club e la “J”, univano le parti superiori delle lettere “E” e “T”, ingrandite e curvate la “S”. La parola “WINNIPEG” è stata posta sotto “Jets” e “HOCKEY CLUB” è stato rimosso del tutto. I progettisti hanno incarnato il tema dei voli nel cielo su un aereo su un disco da hockey rosso. Un cerchio blu scuro con bordi rossi fungeva da sfondo.

1979 – 1990

Winnipeg Jets Logo 1979-1990

La versione iniziale del logo si riferisce al primo periodo di esistenza del club. Presenta un aeroplano blu scuro in un cerchio rosso, “Jets” bianchi con una mazza da hockey al posto della “J” e la parola bordeaux “Winnipeg” sotto. Viene utilizzato uno sfondo blu scuro con una linea di bordo rossa. Tutti gli elementi sono in un grande cerchio.

1990 – 1996

Winnipeg Jets Logo 1990-1996

Nel 1990, la direzione ha deciso di cambiare il logo, aggiungendo chiarezza e luce. Di conseguenza, è apparso un logo con un supporto bianco, sullo sfondo del quale si trovano il club e il nome della squadra. Ora le parole “Winnipeg” e “Jets” sono invertite: la prima è in alto e la seconda è in basso. Inoltre, i designer hanno aggiunto dettagli originali, utilizzando un cappello comune per le lettere “ets”, e raffigurando “J” sotto forma di un grande club, andando oltre il cerchio del bordo. Nei punti della sua intersezione con la linea rossa, sono chiaramente visibili ombre rosse stilizzate.

1996 – 1999

Phoenix Coyotes Logo 1996-1999

Nel 1996 si aprì una nuova pagina nella storia del logo, perché il club si trasferì nella città di Phoenix e cambiò il suo status, e con esso il nome. Durante questo periodo, divenne noto come Phoenix Coyote e ricevette un simbolismo radicalmente rielaborato. Inoltre, questa fase è significativa, perché è stato allora che l’immagine di un coyote è apparsa sul logo. È vero, era molto artistico e realizzato nel genere del cubismo. L’autore di questa idea era Greg Fisher.

L’emblema raffigura un coyote in uniforme da hockey, sui pattini e con una mazza da hockey. L’animale si bloccò in una posizione di attesa, pronto ad attaccare l’avversario in qualsiasi momento e intercettare il disco. L’insolita stilizzazione è associata al desiderio di trasmettere il sapore nazionale della regione in cui è stato trasferito il franchising. Pertanto, le munizioni sono incredibilmente colorate, ornamentali, nello stile patchwork, le piume sono disegnate sul bastone e la testa è realizzata sotto forma di maschera.

1999 – 2003

Phoenix Coyotes Logo 1999-2003

Dopo la riprogettazione, il logo ha un’immagine unica di un coyote con i colori popolari dei dintorni di Phoenix. Gli sviluppatori hanno rimosso la massiccia iscrizione “Phoenix Coyotes” su cui si trovava l’animale. Hanno anche reso l’elemento principale più grande e luminoso.

2003 – 2014

Phoenix Coyotes Logo 2003-2014

La direzione della società sportiva ha deciso di giocare con l’immagine del coyote, rendendola più realistica. Dopotutto, questo animale predatore è adatto solo per i giocatori di hockey: è veloce, fulmineo, acuto, schivante. E uccide anche il nemico: aspetta il momento più adatto per attaccare e attacca all’improvviso. Non a caso il nuovo logo è riconosciuto dagli esperti come uno dei migliori della National Hockey League ed è inserito nella top 10.

2014 – oggi

Arizona Coyotes Logo 2014-oggi

Con il trasferimento del franchise nel deserto dell’Arizona, il club ha deciso di mantenere il coyote sabbioso come abitante originario dell’area. Pertanto, dopo aver spostato e rinominato, gli atleti utilizzano gli stessi simboli.

Carattere e colori del logo

Arizona Coyotes Simbolo

Il logo raffigura un coyote ululante con la bocca semiaperta, in cui sono visibili zanne affilate, in segno di coraggio e aggressività. La testa è sollevata, gli occhi sono socchiusi, le orecchie sono premute all’indietro e distese. Le linee nella foto sono dritte, sicure e i tratti sono voluminosi, con l’effetto delle ombre. Il logo è stato disegnato dallo studio Adrenalin Design Group.

Sebbene la versione corrente non contenga il testo, le versioni precedenti lo contengono. Durante il debutto del club, l’iscrizione sul segno era individuale, con lettere maiuscole larghe. Mentre viveva a Phoenix, il team ha ricevuto un logo con un nome in cui la parola “Coyote” era molto grande, con “C” e “S” in lettere maiuscole. È servito da piattaforma per la seconda parte – “Phoenix”.

Logo della Arizona Coyotes

In termini di tavolozza, il franchise è più coerente, con tutti gli emblemi che presentano gli stessi colori in diverse combinazioni. In particolare, è rosso, beige, mattone, bianco, nero. Anche il blu scuro e il marrone sono stati usati per un po ‘.